Cinque ricette per sedurre

Gola e passione, si sa, sono un binomio inscindibile.

Se volete sedurre la persona che vi piace sfruttando la vostra abilità in cucina, scegliete ricette semplici, con ingredienti genuini e affatto complicate da preparare, ma dal successo assicurato.

Di seguito vi suggeriamo cinque ricette un po’ per tutti i gusti, che ci sono state suggerite dal noto sito di seduzione Dongiovanni.tips : provatele!

Le pennette con panna e salmone sono un primo piatto classico che difficilmente non piace ed in più hanno il pregio, di non poco conto, di non richiedere particolari abilità ai fornelli. Non dovete far altro che far cuocere la pasta bene al dente e, contemporaneamente, in un altro pentolino, il salmone fatto a pezzetti e lasciato soffriggere in un po’ di olio extravergine d’oliva nella panna da cucina. Guarnite con del prezzemolo tritato.

E cosa c’è di meglio che chiudere una cenetta romantica con una bella coppa di fragole con panna?

Facilissime da fare: dopo averle lavate tagliate a pezzetti le fragole piuttosto mature, versateci sopra il succo di limone, lo zucchero e lasciatele insaporire in frigo per mezz’ora, dopodiché, un attimo prima di servirle, guarnitele con panna montata fresca. Qualche variante? Al posto del succo di limone potete usare quello di arancia e, se vi piace, aggiungere un po’ di rum. Ad ogni modo usate preferibilmente zucchero di canna.

Fin dall’antichità ai molluschi ed ai crostacei è riconosciuto un potere afrodisiaco, quindi perché non servirsene?

Gli spaghetti alle vongole con pomodorini freschi sono una buona idea. Dopo aver preparato le vongole lasciatele scaldare in una padella con un po’ d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio di aglio schiacciato poi, quando si saranno aperte, liberatele del guscio, tranne qualcuna, che userete come guarnizione alla fine. In un’altra padella fate cuocere per non più di dieci minuti i pomodorini tagliati a metà con un po’ d’olio e di aglio. Unite le vongole al sugo, poi versate gli spaghetti al dente nella padella e fate saltare per qualche minuto.

Fa molto caldo e avete voglia di un piatto fresco e poco elaborato? Provate gli spaghetti alla crudaiola. Lavate e tagliate dei pomodorini, dopodiché teneteli da parte. Nel frattempo tagliate alla julienne la buccia di un limone biologico ben lavato e fatelo cuocere in acqua bollente per 3-4 minuti. Tritate grossolanamente qualche foglia di basilico e di menta ben lavate e mettetele in una ciotola con un po’ d’olio, le bucce di limone sgocciolate, un cipollotto affettato e un pizzico di sale. Ora non dovete far altro che unire gli spaghetti e mescolare.

La quinta ricetta, facilissima e golosissima, riesce a prendere per la gola anche il partner più difficile: crepes alla Nutella. Preparate le crepes secondo la ricetta tradizionale, poi farcitele con uno strato di Nutella e guarnitele con un ricciolo di panna montata…chi potrà resistervi?