Le migliori ricette per vegani

Per chi ritiene che la cucina vegana, del tutto priva di alimenti di origine animale e quindi di carne, uova, pesce e latte, sia monotona e grigia, può cominciare a ricredersi: la gastronomia vegana è in realtà ricca e variegata, piena di ricette sfiziose e salutari.

Eccone alcune tra le più gettonate.

I fusilli integrali con crema di peperoni sono un primo piatto gustosissimo oltre che facile e veloce da preparare: non bisogna far altro che condire i fusilli cotti al dente con la crema di peperoni, per preparare la quale devi mettere nel mixer i peperoni cotti in forno o sul fuoco e poi spellati, con qualche mandorla sgusciata e un po’ d’olio extravergine d’oliva. Infine aggiungi 2-3 foglie di basilico tritato e mescola.

Per preparare un toast vegano, a base di verdure, fai come di seguito indicato. Scola e frulla i ceci con del succo di limone, un pizzico di sale e di pepe, una spolverata di paprika, qualche fogliolina di timo, un filo d’olio extravergine d’oliva e qualche cucchiaiata di acqua. Fanne una crema densa, mettila in una terrina e falla riposare in un luogo fresco ed asciutto. Monda le zucchine e tagliale in lunghezza, fai la zucca a fettine sottili e taglia a falde un peperone. Griglia tutte le verdure. Spalma la crema di ceci sul pane, aggiungi le verdure grigliate, un po’ di aceto balsamico, un pizzico di sale e pepe, olio e un po’ di prezzemolo e timo tritati. Griglia e servi subito.

Chi è vegano non deve neppure rinunciare all’hamburger, basta sostituire la carne con un cibo a base vegetale. Per preparare degli ottimi hamburger di fagioli di soia frulla i fagioli di soia con il succo di mezzo limone, un ciuffo di prezzemolo, uno spicchio d’aglio, un pizzico di sale e un po’ di pepe. Con il composto ottenuto forma degli hamburger (con 420 gr. di fagioli di soia ne vengono quattro) e passali in 100 grammi di corn flakes sbriciolati. Metti gli hamburger così ottenuti per 20 minuti in forno a 200 gradi e poi farcisci con essi dei panini aggiungendo fette di pomodoro e di insalata.

Il sapore del mare senza mangiare pesce? E’ possibile con questo patè ottimo come antipasto. Per realizzarlo sbriciola con le mani del tofu e schiaccia con la forchetta dei fagioli, dopodiché mescola perfettamente. Aggiungi un mix di alghe, margarina e succo di limone e schiaccia ancora con la forchetta. Metti l’impasto in una terrina, schiaccia ancora e riponi in frigo per almeno un paio d’ore.